Cioni Carlo

CARLO CIONI 1930 2021

La formazione di Carlo Cioni risale agli anni cinquanta: periodo nel quale frequenta la galleria fiorentina “Numero” diretta da Fiamma Vigo; in seguito stabilisce un rapporto assiduo con alcuni giovani artisti e letterati fiorentini, fra cui anche Antonio Bueno. Negli anni settanta svolge un‘intensa attività di collaborazione con riviste d‘arte a Roma, Milano e Firenze. Negli anni ottanta inizia un lavoro dove le immagini che realizza, sia nel campo della pittura che della scultura, sono orientate alla ricerca dell‘origine potenziale della forma. Nel 1985 esponde una mostra antologica in Palazzo Vecchio a Firenze e nel 1986 è presente con un gruppo di opere alla mostra “Arte e Alchimia” curata da Arturo Schwarz alla Biennale di Venezia. Agli inizi degli anni novanta espone a Milano, Genova e Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *