Ritzow Charlotte

La cerniera lampo

Ho adottato la cerniera lampo come strumento espressivo, come simbolo o metafora della quotidianità.

La cerniera apre e chiude, come un lampo, avvia una corsa e si arena nel punto d’arrivo. Inizia e finisce, come il dialogo, la speranza, l’amore e la vita. Non solo: apre e svela, oppure serra e nasconde. La rivelazione favorisce la verità; la chiusura la simulazione, la negazione, il tradimento della sincerità. La cerniera, nel bene e nel male, appartiene alla vita quotidiana, a tutti noi, alle pagine, le più semplici oppure le più contorte, della nostra esistenza. La cerniera regge i nostri rapporti personali, consolida affetti e colloqui, solidarietà e amicizia, fiducia e futuro.  Si apre come orizzonte di immagini e si chiude come scrigno di silenzio, come lapide del passato. Si può tradurre nell’assolutezza di un’ idea, nella memoria, nella fantasia, nella coscienza e nell’interiorità. Si può persino pensare che la cerniera sia un ritratto, sociale, morale, del singolo e della sua anima. E’ una semplice cosa ma sono mille le pagine di lettura e in questo io ritrovo grande fascino. Ma al contempo, e al contrario, nasconde la realtà, rifiuta il colloquio, innalza un confine, una barriera, custodisce luoghi negati e allontana la prospettiva. 

Charlotte Ritzow

SIMPLY GALLERY NOT AVAILABLE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »